Utility menu: Versione grafica | Versione testo | Versione alto contrasto | Accessibilità | Riduci carattere (-) | Aumenta carattere (+) | Versione stampabile

Presentazione

L'Unione Italiana dei Ciechi, fondata a Genova il 26 ottobre del 1920, ha per Legge la Rappresentanza e la tutela degli interessi morali e materiali di tutti i non vedenti; oggi essa tutela e rappresenta anche i cittadini ipovedenti, definiti tali ai sensi della Legge 3 aprile 2001, n. 138: ovvero, tutti i cittadini il cui residuo visivo nell'occhio migliore non è superiore a tre decimi con eventuale correzione di lenti.

News

Alitalia - Non vedenti - Prodotti riservati

Si informa che l'Alitalia C.A.I. S.p.A. ha promosso nuove tariffe per passeggeri non vedenti, sul territorio nazionale, Blind Pax (singolo) e companion (passeggero blind con accompagnatore), che vanno a sostituire la precedente contraddistinta dalla sigla



 



In previsione delle prossime vacanze estive, gli interessati hanno cosi' la liberta' di scegliere, tra le compagnie aeree in servizio, quella che applica la tariffa di maggior favore.

Secondo le nuove disposizioni aziendali, le tariffe sono applicabili in caso di acquisto del biglietto aereo esclusivamente attraverso il canale agenziale. Il canale di vendita on line e' un canale dedicato al "best buy", quindi, necessariamente fuori da accordi confidenziali o commerciali che l'Alitalia stipula con enti e/o organizzazioni.

Trattandosi di "tariffe confidenziali", la compagnia non ha potuto comunicare nessuna tipologia di sconto se non la raccomandazione di rivolgersi al proprio agente di viaggio di fiducia per la relativa applicazione, che dipende da una serie di variabili: tratta, orario, periodo di prenotazione, disponibilita' di posti sul vettore.

In ogni caso, l'Unione ha avuto la massima rassicurazione dalla compagnia che sia i call center sia i venditori del circuito autorizzato Alitalia sono stati debitamente informati in materia di tariffe speciali, tra cui quelle in oggetto.

In caso di lamentele e segnalazioni, si consiglia a tutti gli utenti di contattare la Direzione Comunicazioni e Relazioni Esterne Alitalia (DAmbra.Nicola@alitalia.it), per una rapida soluzione degli inconvenienti.

Proprio in linea con il percorso etico Alitalia, si comunicano le ulteriori iniziative per i passeggeri non vedenti ed ipovedenti:


 


* Il cane a bordo e' gratuito e sale con il passeggero non vedente in cabina.

* Safety Briefing Card, la carta presenta tutte le informazioni di sicurezza per il passeggero, e' in caratteri braille, con figure a leggibilita' tattile per non vedenti e secondo i requisiti di leggibilita' e contrasto di colori per ipovedenti. La nuova carta, a bordo di tutti gli airbus 319/320/321, sara' presto presente anche su circa le 90 aeromobili della flotta Airbus Alitalia di medio raggio.


 


Naturalmente, l'impegno dell'Unione e' teso a sensibilizzare anche gli altri operatori del settore a simili iniziative, per adottare strumenti idonei alla serenita' e alla sicurezza dei passeggeri non vedenti, nelle more di un ulteriore passo del percorso di innovazione e responsabilita' sociale nei confronti dei portatori di handicap visivo.

(Inserito il 17-06-2011)

«- Precedente    Successiva